22 maggio 2009  12

3Power: adesso possibile il passaggio anche da un piano ricaricabile. Ma conviene veramente ?

Mobile 

3Power 3Power è un piano tariffario in abbonamento introdotto sul mercato poco più di due mesi fa dal gestore nazionale 3. L’offerta include un bundle di traffico voce, dati e messaggi ad un costo fisso mensile scontato rispetto al piano di riferimento Zero7 Top che offre le medesime soglie ad un prezzo, però, superiore.

Infatti, mentre Zero7 Top prevede un canone di 49 € al mese, 3Power ha la stessa rata pari a soli 29 €, mantenendo le stesse caratteristiche di base, che offrono:

  • 800 minuti al mese di chiamate e videochiamate a tutti i numeri di rete fissa e mobile nazionali (anche di altri gestori), nonché chiamate internazionali ma solo in zona 1
  • 400 SMS al mese verso tutte le numerazioni nazionali
  • 10 Gbyte al mese di traffico internet, ma solo sotto copertura diretta 3 (quindi non in roaming nazionale)

La sottoscrizione di questo piano prevede però alcuni vincoli:

  • anzitutto può essere attivato solo ex-novo (non è possibile migrare ad esso da un piano abbonamento già in essere con il gestore 3). I già clienti post pagati sono quindi automaticamente esclusi.
  • è necessario effettuare la portabilità di un numero da un gestore concorrente per poter ottenere lo sconto di 20 € rispetto alla rata mensile dello Zero7 Top (che è il piano di riferimento) e pagare quindi 29 € invece di 49.
  • prevede un costo di attivazione una tantum di 10 €.
  • non è possibile acquistare un telefono cellulare in comodato in abbinamento al contratto
  • prevede una durata contrattuale di almeno 12 mesi. L’interruzione anticipata impone il pagamento di una penale di 120 €, giustificata dal gestore come rimborso sulle spese sostenute per garantire la tariffa scontata sull’offerta.

Da pochissimi giorni, però, i già clienti 3 possono migrare il proprio numero attivo su una scheda prepagata, al piano 3Power; naturalmente in tal caso la portabilità del numero non è richiesta, mentre permangono tutti i vincoli restanti. In tal modo il gestore UMTS è venuto parzialmente incontro alle richieste dei propri clienti.

Un po’ di chiarezza

E’ bene fare luce in maniera più accurata sui dettagli dell’offerta, dato che il messaggio pubblicitario utilizzato per darne diffusione è parzialmente fuorviante.

Anzitutto le soglie mensili indicate sono puramente teoriche: infatti i piani abbonamento Zero6, Zero7 e Zero8 Top prevedono in realtà delle soglie settimanali che poi magicamente il marketing rende mensili in ragione di una possibilità di massimo utilizzo delle stesse.

Infatti il monte traffico voce, messaggi e dati raggiungerebbe le cifre indicate mensilmente solo se si utilizzassero completamente le soglie settimanali nell’arco del mese stesso.

Ciò significa che, nel caso del 3Power, le soglie reali sono:

  • 200 minuti alla settimana di chiamate e videochiamate a tutti i numeri di rete fissa e mobile nazionali (anche di altri gestori), nonché chiamate internazionali ma solo in zona 1
  • 100 SMS alla settimana verso tutte le numerazioni nazionali
  • 2,5 Gbyte alla settimana di traffico internet, ma solo sotto copertura diretta 3 (quindi non in roaming nazionale)

La differenza è significativa perché se le soglie sono settimanali, significa che si azzerano evidentemente ogni 7 giorni e l’eventuale traffico voce, messaggi e dati non goduto, non solo non è cumulabile, ma viene perduto del tutto.

I costi reali

Sfortunatamente, in Italia, esiste ancora l’incredibile balzello della tassa di concessione governativa sugli abbonamenti ai servizi radiomobili. Questa va sommata mensilmente ai costi fissi (e variabili) del proprio piano post-pagato e corrisponde a 5,16 € per uso personale e 12,9 € per uso affari (in quest’ultimo caso, però se si è titolari di partita iva, i costi sostenuti possono essere detratti dalla dichiarazione dei redditi).

Infine è opportuno segnalare che, in caso di sottoscrizione del contratto, la prima bolletta potrebbe essere un po’ più salata del previsto, perché comprende la spese di bollo sul contratto pari a 14,62 € (una tantum) e generalmente è relativa a 2,5/3 mesi di fatturazione.

Fortunatamente già dal secondo invio, le cifre dovrebbero stabilizzarsi su quanto preventivato in fase di stipula (fisso mensile più TCG) a meno di spese accessorie dovute a roaming estero o traffico dati in roaming nazionale (che è salatissimo).

Ma allora conviene ?

Tutto dipende dall’uso che si fa del cellulare: 200 minuti alla settimana sono molti ma, anche per un uso professionale, potrebbero essere insufficienti.

D’altra parte 2,5 Gbyte di traffico dati alla settimana sono un quantitativo decisamente interessante che potrebbero anche indurre ad utilizzare questa tipologia di contratto come sostitutivo della propria ADSL casalinga, nel caso essa venga utilizzata solo come parziale completamento di quella utilizzabile in ufficio, o presso il proprio posto di lavoro (sempre nei limiti del consentito ovviamente).

Il prezzo è ad ogni modo estremamente competitivo. Per 29 € al mese, la concorrenza non riesce ad offrire niente di paragonabile, almeno per il momento.

Resta la perplessità del vincolo contrattuale di 12 mesi (in barba al decreto Bersani) e la mancanza di trasparenza nella pubblicizzazione dell’offerta indicando delle soglie mensili che sono solo virtualmente raggiungibili.

Ovviamente ognuno è libero di effettuare le sue valutazioni in merito ed agire di conseguenza. Mi auguro di aver fatto maggiore chiarezza sull’argomento e che le informazioni raccolte possano essere utili ai fini di una scelta più ragionata.

Esprimi il tuo giudizio

Commenti (12) -

pillola
pillola
23 mag 2009 alle 21:31  01
Ciao,
interessante questo post, sono quasi due anni che ho sostituito le mie due schede tim a favore della 3 in abbonamento, entrambe con contratti biennali con scadenza ad agosto di questo anno. All'inizio rimasi shoccata dalla forte bolletta telefonica, effettivamente la 3, ma come penso tutti i gestori, sono poco chiari quando spiegano le loro tariffe, e così come per la politica, almeno per ciò che mi riguarda, adotto il detto:" dove ti butti, ti butti male"
ad ogni modo la 3, a differenza dell'alrta che ho avuto, sembra attenta ai suoi clienti, infatti mi hanno già contattata per chiedermi di restare ancora un anno con loro in cambio di un telefono.
Lo avrei fatto comunque, restare dico, anche perché la mia tariffa è tra quelle non più commercializzabili: zero5, e benché tutti quei gb mi facessero molto gola mi tengo il mio unico in dotazione con la differenza però di avere ben un'ora al giorno per chiamare chiunque.

tutto sommato va bene così, ma vendo un N82 nuovo di pacca
ad offerta, chi lo vuole?
Smile
Cristiano
Cristiano
23 mag 2009 alle 23:07  02
@ pillola:
L'unico "punto debole" del vecchio piano Zero5 è lo scatto alla risposta.
Anche se hai un'ora di chiamate voce al giorno incluse nel canone, ad ognuna di esse devi sommare lo scatto alla risposta di 15 centesimi. Se fai molte chiamate (soprattutto brevi) non è più molto conveniente.
3Power (ma anche tutti i nuovi abbonament Zero Top) non ha lo scatto alla risposta, per cui, se resti entro le soglie, sai esattamente quanto paghi al mese, mentre con Zero5 no.
Per quanto riguarda il Nokia N82, ti consiglio di tenerlo o, al limite, venderlo su Ebay Smile
Gioxx
Gioxx
30 mag 2009 alle 11:36  03
Fantastica analisi Cristiano.
Nonostante offerte, controfferte e finti regali che le reti mobili nazionali (reali o virtuali che siano) continuano a fare, credo che la soluzione migliore (almeno per il sottoscritto) continui a rimanere il 19 € / mese con chiavetta dati da 5 GB traffico / mese reali (senza soglie settimanali) associato a voce Super 7 (sempre di H3G) da ricaricare una volta al mese (10 € almeno). Con 29 € mese ho un full dati / voce (quest'ultima effettivamente a consumo) che riesce a farmi lavorare ben più che decentemente.

Magari con l'arrivo di un possibile iPhone bisognerebbe associare il Naviga 3 a 3 € / mese per 100 MB di traffico giornaliero, disattivabile settimana per settimana (molto comodo).
Cristiano
Cristiano
30 mag 2009 alle 22:10  04
@ Gioxx:
Dal 1° giugno saranno disponibili le nuove offerte dati di H3G che, probabilmente, daranno una bella scossa alla concorrenza.
Con 19€ al mese si potranno avere ben 300 ore di connessione, con 14€ si scenderà invece a 100 ore, mentre con 9€ se ne potranno avere 30, il tutto con tariffazione al secondo e non a sessioni di 15 minuti come gli altri competitors.
Ormai l'offerta è decisamente variegata ed adatta a tutte le esigenze, anche quelle "spot" Wink
pillola
pillola
31 mag 2009 alle 13:10  05
@gioxx,
anch'io da poco più di un mese ho la chiave da 5gb mensili, solo che andandomi a guardare alcuni film online in streaming ho bruciato i gb in tre giorni.
ho dovuto mio malgrado sforare di altri due gb per continuare a lavorare, solo che, inaspettatamente, una settimana fa mi accorgo che mi sono rimasti appena 6 mb prima di sforare di nuovo di un ulteriore gb al costo di 6 euro iva compresa, per cui stacco la chiave e la lascio addirittura a casa senza più utilizzarla e andando avanti con il gb del mio cellulare.
scopro ora, entrando nell'area clienti della mia chiave, di aver sforato di nuovo di un altro gb e che mi sono rimasti, di quest'ultimo gb appena 800 mb.
tralasciando il fatto streaming mi suona alquanto strano che io possa aver utilizzitato 2 gb in appena 7/8 giorni solo per scaricare e inviare posta quando con il cellulare di 1 gb di solito ci coprivo un intero mese lavorativo, ma quello che più è strano è che i dati hann continuato a camminare pur non utilizzando la chiave... qualcuno ha avuto questo stesso problema?
Cristiano
Cristiano
31 mag 2009 alle 22:30  06
@ pillola:
Probabilmente la connessione ad H3G ti si attiva anche quando non vorresti. Dovresti controllare meglio la configurazione del tuo portatile Wink
Dal 1° giugno, però, sarà più conveniente, a parità di costo, l'abbonamento da 300 ore mensili che quello da 5 Gbyte di traffico.
pillola
pillola
01 giu 2009 alle 00:32  07
Se fosse la mia configurazione sono in un bel guaio. Ci manca *tanto così* che debbo necessariamente riformattare e continuo però a procrastinare. Neppure alcuni trojan, ultimamente, secondo me presi su fb e su qualche loro applicazione Frown mi hanno fatta propendere per un format immediato. Sono pigra in questo senso perché so in partenza che ci devo perdere la testa.
Per il piano spero si possa cambiare, 300 ore senza limiti di gb anche secondo me sono più convenienti, purché poi entrambi (H3G ed io) abbiamo lo stesso fuso orario Wink
pillola
pillola
01 giu 2009 alle 00:42  08
è possibie che due miei interventi siano andati a finire in spam? li ho visti pubblicati dopo aver pigiato "salva commento" ma ora non li vedo più...
Cristiano
Cristiano
01 giu 2009 alle 14:28  09
pillola ha scritto:
è possibie che due miei interventi siano andati a finire in spam?
In effetti, stranamente, Waegis li aveva messi in moderazione identificandoli come spam.
Ora ho ripristinato tutto alla normalità Smile
elisa
elisa
08 lug 2009 alle 17:11  10
Volevo passare alla 3Power ma un amico mi ha detto che chiedono 2 bollette anticipate, cioè 4 mesi. Qualcuno sa se è vero? mi sembra un pochino esagerato
Cristiano
Cristiano
08 lug 2009 alle 18:34  11
@ elisa:
E' vero solo in parte. Non chiedono due bollette anticipate, ma i canoni sono addebitati pro-rata e anticipati di un bimestre.
Ciò significa che solo nella prima bolletta, potresti trovare la richiesta di pagamento di fino ad un massimo di 4 mesi (dipende da che giorno e da quale mese viene attivato l'abbonamento).
Dalla seconda bolletta la situzione va a regime e si paga solo un bimestre.
Maggiori dettagli qui:
www.cristianofino.net/.../...esempio-concreto.aspx

EMANUELE
EMANUELE
16 feb 2010 alle 23:00  12
Ciao Cristiano, innanzitutto complimenti x l'articolo molto interessante, io ho intenzione di passare al contratto 3 power pro buisness, da una prepagata vodafone, addirittura nel mio caso l'offerta è di 20 E + iva /mese, oltre naturalmente alle 12,90 di tassa.

Per me l'offerta sarebbe + ke conveniente, ma un mio caro amico ke come rappresentante fa ca. 45/50 min di telefonate/gg. mi ha messo in guardia su un cavillo molto importante:

lui aveva un piano da circa 80 E/mese tutto incluso, credo uno dei più alti, e siccme lo utilizzava a pieno(quindi nn risultava conveniente a tre ) si sono attaccati ad una clausola ke prevedeva che il 40% del traffico effettuato, dovesse essere fatto verso mobili o fissi tre: i spiego meglio se x ipotesi utilizzo 100 dei 200 min/settimana, loro potrebbero pretendere che 40d questi siano fatti verso tre, pena maggiorazioni in bolletta; a lui è successo e te l'assicuro, ti risultya qualcosa del genere?

Grazie mille

Emanuele

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti