29 settembre 2007  2

6 distribuzioni Linux per tutti i gusti

Nel DVD allegato al numero di ottobre 2007 della rivista PC Professionale sono contenute le immagini ISO di ben 6 distribuzioni desktop diverse di Linux, accompagnate sulla rivista cartacea da un prova completa di tutte e 6 le release che ne evidenzia pregi e difetti.

Sono state selezionate le seguenti distro:

Fedora, SimpliMEPIS, OpenSUSE ed Ubuntu sono presenti sotto forma di Live CD: possono quindi essere avviate direttamente da CD (o DVD) senza apportare alcuna modifica al sistema operativo preinstallato sull'hard disk della macchina di prova (OpenSUSE è un Live DVD). Alternativamente possono essere provate su una macchina virtuale mediante un software di virtualizzazione tipo VMWare Workstation (non è gratuito, ma è possibile scaricarne una versione di prova dal link indicato). Ad ogni modo, personalmente preferisco effettuare un'installazione standard su una macchina "pulita": solo così si possono esaminare in maniera esatta le reali performance del sistema in test, dato che le distribuzioni su Live CD non brillano per velocità e reattività.

Avevo già avuto modo di provare e lavorare con Fedora e Debian prediligendo nettamente la prima distro. La versione di Fedora su Live CD proposta da PC professionale ha l'opzione per velocizzare l'esecuzione dell'ambiente a patto di farlo eseguire su un sistema con almeno 1 Gbyte di ram. Al termine della prova comparativa PC Professionale ha dichiarato vincitrice della prova la release Ubuntu, per la facilità di installazione e configurazione e soprattutto per essere l'unica fra le 6 ad includere una procedura automatizzata per l'importazione di impostazioni e documenti da un sistema Windows, facilitando così la migrazione a chi voglia passare dal sistema operativo più diffuso del mondo alla grande famiglia dell'open source. Non avendo mai installato la distro Ubuntu credo che lo farò sicuramente prestissimo per testare l'efficacia di questa interessantissima funzionalità.

Ritengo che la possibilità offerta da PC Professionale sia estremamente lodevole: infatti consente finalmente a tutti gli appassionati di Linux di poter testare in maniera rapida ed economica le più importanti release del loro sistema operativo preferito.

Esprimi il tuo giudizio

Commenti (2) -

Sara
Sara
29 set 2007 alle 00:19  01
Fedora, prima o poi t'installerò!!! E prima o poi passerò da PC Magazine a PC Professionale!!! :-D
cristiano
cristiano
29 set 2007 alle 10:27  02
Usando il Live CD puoi provare Fedora senza installare nulla: semplicemente inserisci il cd nel lettore prima della fase di bootstrap del pc e Linux verrà eseguito da quest'ultimo.
PC Pro recentemente è diventato più data-centrico: non è sempre perfetto ma io mi sento di consigliarlo, soprattutto in abbonamento (ti arriva 2 settimane prima che in edicola direttamente a casa tua e risparmi un bel pò di soldini)

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti