20 luglio 2009  1

A 40 anni dallo sbarco sulla luna, la conquista dello spazio è ancora molto lontana

Storia / Tecnologia 

Aldrin_Apollo_11 Il 1969 è stato un anno molto importante per la storia dell’umanità, denso di avvenimenti e scoperte che hanno segnato in modo indelebile il corso del nostro vivere comune. Il 1969 è l’anno della fondazione de Il ManifestoW, del colpo di stato che ha portato GheddafiW al potere in Libia, della prima rete geografica ARPANETW, da cui, dopo la separazione della rete militare americana MILNETW, nacque InternetW, l’odierna rete delle reti.

Purtroppo il 1969, fu anche l’anno della tristemente famosa strage di Piazza FontanaW, una delle tante inguaribili ferite causate dal dilagare del terrorismo nel nostro paese durante i cosiddetti anni di piomboW.

Ma il 1969 è stato anche il mio anno di nascita e, soprattutto, l’anno del primo sbarco umano sulla Luna. Esattamente 40 anni fa, il 20 luglio del 1969 il modulo lunare Eagle con a bordo gli astronauti americani Neil ArmstrongW e Buzz AldrinW, si separò dal Columbia ed effettuò il famoso atterraggio in una zona sufficientemente pianeggiante della luna denominata Mare della TranquillitàW. Successivamente Neil Armstrong fece la prima passeggiata umana sul territorio lunare, operazione che gli valse e varrà sicuramente la memoria storica per tutti i tempi a venire.

Apollo 11 40th Anniversary

La “conquista della luna” ai tempi non fu solo motivata dal mero interesse scientifico, ma sicuramente anche dalla competizione in atto in ambito bellico ed aereo spaziale nei confronti dell’allora grande antagonista degli Stati Uniti d’America, ovvero l’allora Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche.

Il raggiungimento dell’obiettivo probabilmente, smorzò i toni e l’interesse da parte dell’amministrazione americana verso la conquista dello spazio: il fine era stato raggiunto e, probabilmente, le missioni spaziali non sembravano aveva un interesse bellico sufficiente da impegnare ulteriori risorse economiche in tal senso.

Infatti, tanto velocemente si raggiunse la Luna, tanto lentamente prosegui lo sviluppo e la ricerca in campo aereospaziale, distruggendo i sogni di quanti, ai tempi, molto romanticamente immaginavano già i propri figli camminare a bordo di stazioni orbitanti o solcare lo spazio in missioni esplorative.

UFO

Negli anni ‘70 in molti credevano che entro brevissimo tempo, l’uomo avrebbe colonizzato la luna per farne una base di partenza per il varo di avventure verso gli estremi confini del nostro sistema solare. Se si guarda il proliferare delle serie di science fictionW di quegli anni, quasi tutte ospitano la presenza umana sul nostro unico satellite, da UFO a Spazio 1999W, ove addirittura la Luna è protagonista assoluta. Addirittura, il geniale regista Stanley KubrickW nel 1968 anticipò con il famosissimo 2001 Odissea nello spazioW, quelle che furono negli anni a venire, le tappe del programma spaziale americano.

Spazio 1999

Eppure, sempre nel 1969, solo dopo un mese dallo sbarco sulla Luna, la sonda Mariner 7W raggiunge Marte, il pianeta rosso, ed ne invia le prime foto sulla Terra.

Da allora, poco o niente: il progetto per la costruzione di un modulo spaziale riutilizzabile noto più tardi come Space ShuttleW è già del 1972, ma trova la sua prima applicazione pratica solo nel 1981 con la prima missione del Columbia (i più attenti ricorderanno invece le prove effettuate con il primo prototipo chiamato Enterprise in onore della famosa serie televisiva Star TrekW).

Mentre negli ultimi 40 anni il progresso tecnologico ha raggiunto limiti inusitati in campi quali l’informatica, la biomedica, i trasporti, l’elettronica e quant’altro si possa immaginare, la tecnologia aereospaziale è rimasta al palo e con essa i sogni di tutti coloro che hanno vissuto in prima persona la posa del primo piede umano sul suolo lunare.

Così, mentre è comunque grande l’emozione nel ricordo di quanto successo allora, resta forse la tiepida amarezza di non poter oggi commentare lo stesso evento tra le stelle. Speriamo che si possa fare almeno tra i prossimi 40 anni, anche se, molto probabilmente, ne scriverà sicuramente qualcun altro.

Esprimi il tuo giudizio

Commenti (1) -

Seo Blog
Seo Blog
28 lug 2009 alle 02:20  01
Sicuramente un anno molto storico, però continuo a chiedermi, saranno veramente andati sulla luna quella volta...?

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti