4 gennaio 2010  0

Come vedere le immagini di backup di DVD registrati su un disco rigido esterno con Front Row

front row icon Front RowW è un’applicazione che fa parte del pacchetto software in dotazione al sistema operativo preinstallato da Apple sui propri personal computer. Si tratta sostanzialmente di un Media Center che consente la fruizione, anche a schermo intero, di tutti i contenuti multimediali presenti sul proprio Mac, siano essi filmati, foto, musica o film in DVD.

Sicuramente mente potente e personalizzabile di Windows Media Center, è comunque molto semplice ed intuitivo nell’utilizzo e, cosa molto interessante, è controllabile anche tramite il telecomando ad infrarossi Apple RemoteW (una volta dotazione standard dei personal computer della casa della mela ed ora acquistabile solo come accessorio opzionale).

Mentre è molto semplice riprodurre musica o visionare foto, dato che si attinge direttamente al catalogo di iTunes e di iPhoto, la visione di film in DVD sembra essere riservata esclusivamente all’ausilio del lettore in dotazione.

In realtà, Front Row riconosce automaticamente come media video tutto ciò che è contenuto nella cartella Filmati (Movies) del profilo di utenza utilizzato con Mac OS X. Nel caso in cui si volesse vedere l’immagine di backup di un proprio DVD “rippato” sul disco rigido, sarebbe sufficiente copiarne la cartella contenente tutti i file all’interno della cartella Filmati.

Generalmente, però, è preferibile registrare i propri film su un disco rigido esterno USB, dato che ormai, con costi decisamente ragionevoli, è possibile immagazzinare anche fino a 250 film in qualità DVD su un supporto da 1 Tbyte (tramite opportuna ricompressione).

Per poter indicare a Front Row la presenza del proprio archivio di film, è sufficiente creare all’interno della cartella Filmati, un alias alla cartella presente sul disco esterno contenente i medesimi.

Per un risultato ottimale è opportuno seguire i seguenti accorgimenti

  • Assegnare alla cartella “padre” contenente tutte le immagini “rippate” dei propri DVD un nome di senso compiuto (ad esempio “Archivio DVD” o simile) dato che con quel nome poi identificheremo su Front Row la nuova sorgente video desiderata.
  • Creare per ogni immagine DVD una cartella in cui andremo a copiare le due cartelle audio_ts e video_ts ottenute dall’estrazione dal supporto originale, e alla quale assegneremo il nome completo del film, possibilmente anche con l’anno di uscita indicato tra parentesi tonde (ad es.: “Il nome della rosa (1986)”). Anche in questo caso il nome attribuito alla cartella sarà quello poi indicato da Front Row nell’elenco dei titoli disponibili nell’archivio indicato. In tal senso può essere utile utilizzare la versione italiana di IMDB (The Internet Movie DataBase)

Volendo è possibile associare a ciascun film l’immagine di una locandina, dato che il media center non è in grado di attribuire (come per i filmati standard) un’anteprima all’immagine di un DVD.

Front Row main menù

L’operazione in se è molto semplice, e richiede solo il tempo necessario al reperimento della locandina corretta. A tal scopo è possibile utilizzare la sezione di FilmUp.com dedicata ai poster dei film, utilizzando per le proprie ricerche i nomi esatti già trovati tramite IMDB.

Una volta trovato e scaricato il file immagine relativo la locandina desiderata, è sufficiente rinominarlo in preview.jpg e copiarlo nella cartella relativa al film corrispondente sul disco esterno. In tal modo, quando si scorrerà l’elenco dei film tramite Front Row, accanto a ciascun titolo evidenziato verrà mostrata la locandina corrispondente. Allo stesso modo, quando si evidenzierà la cartella contenente tutto il proprio archivio registrato su supporto esterno, verrà mostrato accanto ad essa il carosello dei poster disponibili.

Front Row non è il miglior media center disponibile per Mac OS X, soprattutto perché ha la pessima abitudine di andare in crash e chiudersi automaticamente, principalmente quando non riesce a riconoscere il formato di un file. Sfortunatamente questo avviene spesso anche con le immagini di DVD rippati, nonostante esse siano perfettamente leggibili ad esempio con il DVD Player in dotazione al sistema.

Per ovviare a questi spiacevoli inconvenienti, si può utilizzare in sua vece, ad esempio Plex, un ottimo media center completamente open source, estensibile tramite una completa struttura a plugin. Alcune operazioni citate, come ad esempio il reperimento delle locandine dei film per la propria collezione di DVD, possono essere automatizzate utilizzando questa applicazione, anche se è necessaria una attenta configurazione iniziale.

Ma questo potrebbe essere argomento per un prossimo articolo.

Esprimi il tuo giudizio

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti