28 ottobre 2008  10

Esplorando facebook

Web 2.0 

Un po' per curiosità, un po' spinto dall’insistenza di chi ritiene che il sottoscritto debba necessariamente uscire dal guscio ed avventurarsi nel mondo dei social network, ho deciso di creare un account su facebook. Premetto che l’intento non è stato motivato in alcun modo dal grande battageW creato dai media nelle ultime settimane, essendo il tutto dovuto esclusivamente ad una fortuita coincidenza.

Il primo impatto non è stato dei migliori soprattutto quando, dopo aver inserito i dati relativi alla mia ex università ed ex scuola media superiore (leggi liceo scientifico), il simpatico network mi ha subito proposto un nutrito elenco di nomi già ben conosciuti in rete (leggi bloggerW) e questo mi ha convinto che o il sottoscritto ha perso completamente la memoria, oppure il sistema di matching di facebook fa acqua da tutte le parti (perlomeno nella fase di startup).

Superata questa perplessità iniziale, ho dovuto affrontare un’interfaccia di gestione che definire caotica è un complimento: probabilmente, dato che i servizi a disposizione sono numerosi ed il sottoscritto è ancora poco avvezzo alla navigazione degli stessi, l’impressione è stata giocoforza negativa. Col tempo sicuramente tutto sarà più facile; resta il fatto però che uno studio su qualche piccolo miglioramento sul front-end non sarebbe del tutto inopportuno, ma il mio giudizio è inquinato dal fatto di avere per anni, in passato, studiato e progettato interfacce utente.

facebook-mark-zuckerberg
Facebook logo con Mark Zuckerberg

Le possibilità sono apparentemente infinite, come anche quelle di commettere errori o disastri. Facebook non ha delle grandi capacità di autodiscovery del feedW di un blogW: me ne sono accorto quando ho tentato di somministrarli l’indirizzo del mio, ottenendo come risultato un pasticcio tra il feed dei commenti e quello degli articoli, quando invece desideravo pubblicare solo quest’ultimo.

Per risolvere l’arcano ho tentato, con scarsi risultati, di capire come eliminare le annotazioni (che poi vengono popolate anche dall’eventuale feed che si fornisce al sistema): non ci ho perso molto tempo, ma sicuramente ne verrò a capo.

Adesso dovrò racimolare il tempo necessario per poter studiare il network con calma e lucidità. Sono molto interessato, naturalmente, a tutta la knowledge base a disposizione degli sviluppatori: penso che se ne potrebbero derivare delle simpatiche applicazioni.

Giusto per restare in argomento, vorrei segnalare una interessante guida di Notorius su come aggiornare in automatico lo stato di Facebook scrivendo su TwitterW (o su un client desktop per Twitter). Ho incontrato (è proprio il caso di dirlo) Andrea proprio durante la mia prima esplorazione del network e sembrava spaurito quasi quanto me (solo che lui è molto più preparato in materia).

Ho già voluto sperimentare uno dei simpatici widgetW per la pubblicazione del proprio profilo, inserendolo in testa all’articolo: chi lo desidera, ne può approfittare per aggiungermi alla sua lista di conoscenti e/o amici.

Concludo invitando chi volesse acculturarmi maggiormente su questo nuovo mondo a non esitare ad usare lo spazio dei commenti.

Esprimi il tuo giudizio

Commenti (10) -

Steven World Now
Steven World Now
28 ott 2008 alle 08:54  01
Ottimo articolo! Ma per approfondire la questione social network sarebbe opportuno dare anche uno sguardo a quello che non si dice. Ad esempio gli introiti dei "Colossi" Facebook e MySpace: stvenworldnow.wordpress.com/.../ Ancora complimenti per il sito! Davvero interessante ;)
Sanghino
Sanghino
28 ott 2008 alle 09:46  02
Ciao Cristiano,
Ho anche io un profilo su FB, quindi appena posso ti aggiungerò fra i miei contatti.
Per il resto, quello che dici è giustissimo, fra l'altro aggiungerei un piccolo particolare. Ingenuamente ho acconsentito a condividere i miei dati con alcune applicazioni segnalatemi dai miei contatti, ecco, a fronte di questo ho l'impressione che sia aumentato notevolmente lo spam nella mia email ... non ho la certezza, ma diversi indizi fanno pensare ciò.
Se ci fossero anime pie che hanno approfondito l'argomento ....

Ciao e buona giornata
Cristiano
Cristiano
28 ott 2008 alle 15:03  03
@ Steven World Now:
Al momento sono in una fase esplorativa.
Non escludo in futuro ulteriori approfondimenti sull'argomento, anche in virtù dei dati che tu  hai ri-pubblicato, che non sono assolutamente da trascurare.

@ Sanghino:
Ti ho già anticipato Wink
Per quanto riguarda il discorso spam, concedimi il tempo di prendere confidenza con l'interfaccia e le nuove funzionalità e poi proviamo ad esaminare il problema con calma Smile
notoriousxl
notoriousxl
28 ott 2008 alle 16:55  04
@Cristiano: ti ringrazio tantissimo per la citazione e il link Laughing
(OT: non è arrivato il trackback, è normale?)

@Sanghino: puoi rimuovere le applicazioni installate che fanno spam nella pagina "Applicazioni > Modifica" ( http://www.facebook.com/editapps.php ).
Occhio che anche molti admin di gruppi a cui ci si può iscrivere, possono fare spam. (un admin può inviare un messaggio ad un gruppo).
Davide Espertini
Davide Espertini
28 ott 2008 alle 17:52  05
Ciao Cristiano, anche io ho facebook, e devo dire che all'inizio era pure peggio di come è ora. E' un super contenitore di spam a mio avviso. Sto iniziando ad odiarlo, ma in ogni caso lo tengo perchè ho trovato vecchi compagni di scuola che non sentivo ne vedevo da anni pur abitando tutti nella stessa città. Ora ti aggiungo agli amici Laughing A presto!
Cristiano
Cristiano
28 ott 2008 alle 22:49  06
@ notoriousxl:
Le tue guide sono sempre ben fatte, è opportuno "diffonderle" il più possibile Smile
WordPress usa un sistema non completamente aderente agli standard per la ricezione dei trackback (o pingback): c'è un lungo thread sull'argomento sul forum di Blogengine.NET ospitato su CodePlex.
Per questo motivo non riceverai mai (purtroppo) un trackback o pingback da questo blog (o da altri che usano lo stesso motore), mentre invece il contrario avviene correttamente Smile

@ Davide Espertini:
Cercherò di "essere prudente" Wink
Al momento anch'io sto effettuando alcune ricerche ...
notoriousxl
notoriousxl
29 ott 2008 alle 19:27  07
@Cristiano: se vuoi contribuire alla guida, fammi un fischio, che un utente lo si crea al volo! ;) Sto anche creando un plugin per il guest blogging + rev. sharing... Wink

Per il trackback, te l'ho chiesto perché quel BIP! del mio hoster disattiva moduli del php senza dire niente (tempo fa mi sono trovato senza pingback o post programmati)... e temevo ne avesse fatta un'altra delle sue! ;)
Roberto
Roberto
06 nov 2008 alle 17:09  08
Ciao Cristiano,
anche io, come te, mi sono registrato a FB quasi per caso e mi ha dato subito fastidio l'apparente "confusione" della UI.
Poi un giorno ho deciso di dedicargli qualche ora per studiarlo un po' meglio e devo dire che ora ne sono abbastanza soddisfatto.
Per mia naturale abitudine, tuttavia, devo dire che non ho permesso a nessuna applicazione "non FB" di accedere al mio profilo. Sarà forse per questo che non ricevo spam?
Altra cosa: sono riuscito a configurare correttamente le "note" per la pubblicazione degli articoli del mio blog, ma non riesco a superare il limite di poter impostare un solo feed. Tu sai come fare?
Se non ti spiace ti aggiungo anche io agli amici.
Ciao

Francesco Gavello
Francesco Gavello
07 nov 2008 alle 14:49  09
Sicuramente uno degli aspetti più interessanti di Facebook è quello di poter importare i contenuti del proprio blog in automatico, ma sopratutto di poter postare link nella propria dashboard (anche verso ai propri articoli) che recuperano in automatico elementi attivi come video e immagini allegati (molto, molto più interessante visivamente).

L'applicazione Blog Networks è poi forse la più sottovalutata ma mi sta portando grandi risultati in termini di apprezzamento e di visite da utenti decisamente "fuori" dalla mia nicchia.
Cristiano
Cristiano
07 nov 2008 alle 23:01  10
@ Roberto:
Dopo dieci giorni di utilizzo (non molto approfondito devo ammettere) la sensazione di caos è rimasta e non credo che mi abbandonerà facilmente.
Al momento il mio "problema" maggiore non è tanto lo spam quanto le "richieste di amicizia" da perfetti sconosciuti ...

Per quanto riguarda il feed non ho ancora approfondito, anche se inizialmente ero riuscito ad aggregare sia il feed dei commenti che quello degli articoli (poi però ne ho lasciato uno solo), Ti consiglio di approfondire sul blog di Notorius che sta pubblicando delle ottime guide in merito.

Naturalmente accetto più che volentieri di essere aggiunto alla tua lista Smile

@ Francesco Gavello:
Anch'io ho creato il mio "network" anche se, al momento, non riesco ancora a discernere l'utilità effettiva, rispetto alla sottoscrizione del feed da parte dei lettori direttamente dal blog.

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti