2 maggio 2008  6

Google aggiorna nuovamente il PageRank

Tecnologia / Web 2.0 

Google PagerankCome è noto, con cadenza ormai quasi quadrimestrale, Google provvede all'aggiornamento del pagerankW. Su questo fantomatico indice di qualità di un sito, si è ormai detto sostanzialmente tutto. In diverse occasioni, in passato, questi aggiornamenti hanno creato grande scompiglio, soprattutto nella blogosfera, in virtù del fatto che molti siti con PR elevato sono stati penalizzati in maniera forse eccessivamente severa con consistenti riduzioni o addirittura azzeramenti dello stesso.

Questo recente aggiornamento è stato effettuato a cavallo tra la fine del mese di aprile e l'inizio di maggio: teoricamente la cosiddetta google dance (operazione di analisi in cascata dei backlinkW di ogni sito indicizzato dal motore di ricerca in oggetto) dovrebbe essere terminata. Da una rapida analisi ho potuto verificare, con estremo piacere, che molti siti appartenenti alla mia community di visitatori che in precedenza erano stati forse ingiustamente penalizzati con l'azzeramento (a volte inspiegabile) del PR, hanno recuperato punti, e la cosa mi sembra estremamente meritata soprattutto nel caso di siti di indiscussa qualità informativa. Purtroppo qualcuno ha subito anche qualche piccola riduzione.

Anche questo blog ha subito un leggero incremento: sfortunatamente, chissa per quale motivo, continuo a riscontrare, sempre in corrispondenza di ogni google dance, questo strano fenomeno di improvviso incremento delle visite provenienti da motore di ricerca che si trasforma poi in una contrazione con conseguente riduzione lineare. Un meccanismo inspiegabile che ormai ho rinunciato a cercare di analizzare, ma del quale mi piacerebbe condividere altre esperienze in merito.

Ricordo che è possibile controllare rapidamente il PR associato al proprio sito utilizzando gli innumerevoli strumenti disponibili in rete: come al solito, mi sento di consigliare l'utilizzo di popuri.us che, oltre ad indicare il pagerank, fornisce anche altri parametri relativi alla popolarità (se così vogliamo definirla) di un sito come i backlink registrati da Yahoo!, Google stessa, le blog reactions da Technorati, ecc.

Concludo ricordando che, come già discusso in passato, l'aumento del PR non comporta di conseguenza un aumento delle visite al proprio sito: il fenomeno, infatti, è strettamente legato a tutta un'altra serie di fattori riguardanti contenuti, parole chiave utilizzate, frequenza di determinate tipologie di ricerca da parte degli utenti, e via discorrendo. Siti con pagerank pari a 0 possono avere ugualmente un numero di visite elevatissimo e viceversa, proprio in base al ragionamento appena descritto.

Nuovo logo

Approfitto di questo spazio per notificare (amo l'uso del vocabolo) lo svecchiamento del logo di questo blog. L'aggiornamento è ancora "work in progress" per cui sono assolutamente graditi commenti, giudizi e consigli in merito.

Esprimi il tuo giudizio

Commenti (6) -

Sanghino
Sanghino
02 mag 2008 alle 11:26  01
E' vero Cristiano, questi sono stati giorni di "Google Dance", ma c'è anche chi la definisce "Devil Dance".
Io sono stato retrocesso per 3/4, nel senso che su 3 blog su 4 sono retrocesso di una posizione (PR 2), uno è rimasto sulla sua posizione (PR3).
Questo ovviamente non compromette la mia qualità del sonno ...

Personalmente non sono andato ad analizzare i motivi che potrebbero aver portato a questa penalizzazione, la mia ipotesi principale vedrebbe fortemente penalizzato qualche sito/directory che mi cedeva un po' di popolarità ... forse la stessa defezione di BlogBabel ...

Ciao
Paolo Bee
Paolo Bee
02 mag 2008 alle 14:12  02
Per quanto possa seguire in modo molto attento per ovvi motivi tecnici e pratici quelli che sono gli aggiornamenti di Google e del suo motore di ricerca, credo sia ininfluente il "fattore PageRank". Il mio nuovo blog infatti è stato "premiato" con un PageRank pari a 2 in un solo mese dalla pubblicazione, (vuoi per coincidenza dei termini di aggiornamento, vuoi per una link popularity minima sul nuovo dominio), ma attualmente è, in linea di massima, fuori dai risultati organici con le parole chiave più note (cosa di certo ben più grave di un abbassamento di PR). Cause delle Google Dance? forse, ma ho smesso di chiedermelo..

Il PageRank è un indice di quanto la pagina interessata sia pertinente con la ricerca dell'utente finale, e come tale DEVE essere soggetto ad un'analisi critica.

Un buon indice da prendere in considerazione è, invece, il Rank di Alexa ..
Ma tutto sommato sono altri i fattori da valutare per un'analisi  a mio avviso. Ciò che conta sono i risultati organici..

notoriousxl
notoriousxl
02 mag 2008 alle 16:58  03
Questa volta, dopo una retrocessione dalla home page da 4 a 2, ho guadagnato un punticino salendo a 3. La cosa interessante da notare sono alcune pagine interne (post) che hanno tanto PR quanto la home page (che dovrebbe averne di più, in quanto riceve link da tutte le pagine interne). Che il page rank rispecchi il fatto che, su blog che parlano un po' di tutto, i post sono più importanti della home page? ;)
Cristiano
Cristiano
02 mag 2008 alle 17:53  04
@ Sanghino:
Non escludo che le penalizzazioni di alcuni siti "importanti" possano poi ripercuotersi su altri host ad essi linkati: per lo stesso principio che il PR positivo si trasmetta tramite backlink, lo stesso fenomeno potrebbe valere all'inverso.
Ho notato abbassamenti di PR anche di altri blog titolati: i motivi possono essere molteplici, tipo vendita di link, link nascosti, contenuti non consoni, ecc.

La defezione di BlogBabel non credo che possa essere stata significativa per il fenomeno in esame.

@ Paolo Bee:
Secondo me ti sei risposto da solo: il tuo nuovo blog ha ottenuto 2 punti di PR perchè è stato referenziato nel primo mese di vita da altri siti che a loro volta hanno ottenuto incrementi del coefficiente.
Se consideri che ItalianBlogger in solo un mese di attività ha avuto un'immediata assegnazione di PR pari a 4...

Non considero Alexa un parametro significativo: è vincolato all'uso dei navigatori della toolbar dedicata. Questo sito, ad esempio, ha un valore Alexa molto interessante (rispetto alla media italiana), ma non il dato non è significativo: infatti il valore in oggetto è alto perchè una buona percentuale del traffico proviene dagli Stati Uniti dove la toolbar è molto usata.

@ notoriousxl:
L'home page dovrebbe raccogliere un dato mediato da tutte le pagine aventi PR diverso da 0: francamente non mi sono mai cimentato nel calcolo ma, se i conti non dovessero tornare sarei decisamente perplesso sulla metodologia utilizzata Wink
Danilo
Danilo
03 mag 2008 alle 09:07  05
Io in questo nuovo aggiornamento sono passato indenne, dopo un completo azzeramento nei primi mesi dell'anno, dovuto forse alla vendita di link mantengo il miei 4 punticini.
Quello che mi manca è l'incremento del Rank di Alexa, fantascienza per il mio blog. Cmunque si vive lo stesso ... non trovate ?

@Cristiano il tuo nuovo logo è bello, complimenti !!
Cristiano
Cristiano
04 mag 2008 alle 22:36  06
@ Danilo:
Infatti mi ha fatto molto piacere il tuo ricupero dopo l'azzeramento (eccessivamente severo) di qualche mese fa Smile
Comunque il PR è poco significativo e Alexa Rank meno che meno Wink

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti