24 settembre 2007  1

Pubblicata una prima recensione su strada del Toshiba Portégé G900

Mobile 

Da pochissimo tempo in commercio, il Toshiba Portégé G900 si presenta da subito come un formidabile concorrente per l'HTC TyTN II, anche se il confronto si presenta leggermente sbilanciato verso il secondo a causa della presenza del ricevitore GPS integrato basato su chipset SirfStar III e della fotocamera da 3.2 Megapixel.

In realtà il punto di forza del G900 è senz'altro il display wide-screen da ben 800 per 480 pixel (in modalistà landscape): attualmente non esistono altri PocketPC Phone Edition dotati di display con tale definizione e, soprattutto, aventi un chipset dedicato all'accelerazione audio e video. Questa caratteristica lo rende il compagno ideale per chi necessità di accedere frequentemente ad internet e posta elettronica in mobilità, ovunque vi sia copertura GSM/GPRS o UMTS/HSDPA o Wi-Fi: ottimo quindi anche per i blogger che desiderano aggiornare frequentemente il proprio sito o consultare agevolmente il proprio aggregatore di feed.

Lo staff del portale PocketPCItalia ha da poco pubblicato una completissima recensione su strada del Portégé G900 evidenziandone pregi e difetti. Per chi non avesse il tempo di leggerla per intero data la notevole lunghezza, sintetizzo i pro ed i contro che sono stati evidenziati dalla prova del dispositivo:

Fattori positivi:

  • Display e qualità costruttiva: è assolutamente un punto di riferimento nella categoria e non smentisce la qualità Toshiba tipica dei suoi dispositivi portatili (a tal proposito voglio rammentare che la linea Portégé costituisce la punta di diamante dei notebook della casa nipponica)
  • Processore e file system: i 520 mhz del processore XScale non hanno concorrenti ed il Persistent Storage del file system (unico nei prodotti WM5 e WM6) è ai vertici delle prestazioni
  • Connettività totale.

Fattori negativi:

  • Audio esterno: molto basso
  • Confezione di vendita: un pò scarna di accessori. Manca Outlook (ma ormai è tradizione nella dotazione di tutti i nuovi dispositivi WM6) e la custodia di protezione. In compenso è presente il cavo USB-Host per il collegamento di qualunque tipo di dispositivo USB (tastiere, pen-drive, dischi rigidi esterni, ecc.)
  • Peso e dimensoni: non contenute, ma a mio avviso non eccessive se confrontate alle dimensioni del display ed alla presenza della tastiera scorrevole. Esistono smartphone di marche blasonate molto più pesanti ed ingombranti anche se, nel settore PocketPC, HTC ha dimostrato che si possono ridurre peso e dimensioni senza sacrificare caratterisitiche e prestazioni.
  • Autonomia: non elevata nonostante la batteria da 1350 mAh.

Concludo ricordando, però che tra i fattori positivi c'è da metter in conto che lo street price del prodotto è fissato dall'importatore ufficiale a 599,00 €, prezzo sicuramente destinato a diminuire sensibilmente nei prossimi 2 mesi dato che per fine anno è prevista l'uscita di almeno 20 nuovi modelli di pocketPC Phone Edition per differenti produttori (vecchi e nuovi) .

Esprimi il tuo giudizio

Commenti (1) -

cristiano
cristiano
01 ott 2007 alle 15:30  02
Come ulteriore integrazione del post segnalo la pubblicazione di un'altra recensione del Toshiba Portégé G900 all'indirizzo www.telefonino.net/.../Toshiba-G900.html

Pingbacks and trackbacks (1)+

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti