14 aprile 2010  0

Risolvere i problemi di connettività Wi-Fi, 3G e della radiobussola con iPhone OS 4

Mobile / Sistemi Operativi 

iphone apps

La versione beta di iPhone OS 4, nonostante sia una distribuzione preliminare orientata quasi esclusivamente al testing da parte degli sviluppatori, al momento risulta abbastanza stabile, perlomeno per un uso quotidiano non particolarmente spinto.

Evidentemente alcune applicazioni dovranno essere ricompilate e/o leggermente modificate per essere eseguite correttamente e poter incapsulare (o essere incapsulate) nelle nuove funzionalità di task switching introdotte con il nuovo sistema operativo.

Le anomalie più evidenti e ovviamente più significative, riguardano principalmente l’impossibilità di connessione a reti Wi-Fi protette alle quali precedentemente ci si autenticava senza difficoltà e sporadiche cadute di connessione in rete 3G, pur avendo massimo segnale di copertura.

Per quanto riguarda il primo caso c’è da dire che, probabilmente, dipende dal fatto che nel nuovo OS è stato introdotto il supporto al Wi-Fi di classe 802.11n che, presumibilmente equipaggerà anche dal punto di vista hardware il nuovo modello di iPhone che verrà presentato questa estate.

Ciò significa che se il vostro access point supporta solo il protocollo 802.11g, potreste non riscontrare il problema.

In caso contrario l’anomalia è facilmente risolvibile, con i seguenti accorgimenti:

  1. Verificare la versione del firmware dell’access point, provvedendo, ove possibile, ad effettuare un aggiornamento all’ultima disponibile.
  2. Se utilizzate una connessione protetta, accertatevi di utilizzare una protezione di tipo WPA2(AES) o WPA2(Mixed).
  3. Assicuratevi che la banda utilizzata sia impostata solo sui 20 MHZ e non su 20/40 MHz (questa impostazione è specifica solo per alcuni tipi di router di classe N e l’impostazione solo sui 20 Mhz comporterà una riduzione della velocità di trasmissione dati sulla rete)
  4. Se nessuno degli accorgimenti precedenti risolve il problema, l’unica soluzione resta quella di fare operare l’access point solo sui protocolli B+G (escludendo B+G+N quindi). Quest’ultima strada comporterà però un rallentamento della velocità della vostra rete se avete client che si collegano in classe N (in pratica si passerà dai 300 Mps a 54 Mbs, entrambe velocità teoriche)

Ho letto da qualche parte che si consigliava di disattivare dall’impostazione in Automatico, l’assegnazione del protocollo IPv6 (questa funzionalità è presente nella schede di dettaglio delle impostazioni relative alla rete alla quale ci si è o ci si sta collegando). Mi sento di smentire questa segnalazione in quanto assolutamente ininfluente ai fini delle problematiche riscontrate, almeno in base alla mia esperienza.

IMG_0193

Per quanto riguarda i problemi relativi alla connettività 3G che ogni tanto sembra smettere di funzionare, devo dire che ho finora riscontrato il problema solo due volte.

Purtroppo, la nuova sezione radio del firmware sembra meno performante rispetto a prima: la sensibilità al segnale è diminuita e si può verificare il problema appena descritto che io risolvo semplicemente facendo una telefonata di qualche secondo (ad esempio al numero verde del servizio clienti). Dopo qualche istante la connettività sembra ripristinarsi automaticamente. Il metodo è ovviamente empirico e non esaustivo: con l’operatore 3 sembra funzionare.

L’ultimo problema macroscopico è relativo alla radiobussola. Ogni volta che si lancia l’applicazione, questa richiede la calibrazione: purtroppo, in questi caso, l’unico modo per attivare nuovamente la bussola e scuotere fisicamente il dispositivo.

Il contatore caratteri durante l’invio degli SMS

Sembra che questa (banale) funzionalità stia a cuore più di altre ben più importanti per molti utenti di iPhone.

IMG_0192

Ho ricevuto qualche mail di chiarimenti riguardo l’esistenza di questo famoso contatore; esiste e viene visualizzato solo a partire dal 47esimo (o 50esimo a seconda della lunghezza delle parole) carattere digitato.

Quindi, nessun timore, il contatore c’è, anche se non viene mostrato fin dall’inizio della digitazione.

Esprimi il tuo giudizio

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti