22 dicembre 2008  4

Sony Ericsson XPERIA X1: software, pannelli, prestazioni e giudizio finale

Mobile / Tecnologia 

sony_xperia_x1 Avevo già anticipato nell’articolo precedente che la prova completa del Sony Ericssson XPERIA X1 non si sarebbe potuta esaurire in un unica soluzione, ma che sarebbe stata suddivisa in due pubblicazioni distinte. Ecco quindi la sezione dedicata più specificatamente alla parte sistemistica e software dell’ultimo nato di casa Sony Ericsson.

Il sistema e le applicazioni

Il sistema operativo in dotazione è Windows Mobile 6.1 Professional. Come già anticipato la memoria di sistema è pari a 281.95 Mbyte per la sezione di archiviazione (ovvero lo spazio disponibile per l’installazione degli applicativi e la registrazione dei dati)  e 200.48 Mbyte per la sezione programmi (vale a dire lo spazio di run-time per le applicazioni). Il processore è un Qualcomm 7200A operante a 528 Mhz.

Le prestazioni processore-memoria, sono nella norma. Francamente mi sarei aspettato un pò più di “pepe” nella reattività del dispositivo, soprattutto paragonandolo con il mio HTC P3600 che, non solo ospita un S.O più vecchio di due release (anche se ad essere precisi una di esse ne è una minor), ma è spinto da un processore Samsung 2442 a “soli400 Mhz.

X1 XPERIA scheda hardware XPERIA X1 stato memoria

In realtà non ho notato grandi differenze dal punto di vista operativo anche se è doveroso sottolineare che l’elevata risoluzione del display sicuramente impegna notevolmente la potenza di calcolo del processore. Appunto sotto questo aspetto è importante evidenziare un dettaglio assolutamente significativo: la reattività grafica dello X1 è nettamente superiore a quella dello HTC Diamond che, benché dotato di un display VGAW (quindi di risoluzione inferiore) non gode della stessa fluidità nelle animazioni notata durante l’uso delle differenti interfacce grafiche disponibili sul prodotto Sony Ericsson.

Voto positivo quindi per la sezione grafica. Un po’ meno sotto l’aspetto della dotazione software dato che il sistema operativo, pur essendo in versione Professional, è privo dell’applicazione Terminal Client che, data la risoluzione del display, la moltitudine dei dispositivi di input (tastiera estraibile, joystick ottico, pennino) e di collegamento radio (Wi-FiW, BluetoothW, GSMW/EDGEW/UMTSW), sarebbe utilissimo per un utilizzo nettamente “professionale” e “sistemistico” dello strumento.

Per la navigazione web, è disponibile oltre al vetusto e, in alcuni casi inutilizzabile, Pocket Interner Explorer, anche Opera Mobile (versione 9.5 personalizzata per Sony Ericsson); inutile dire che è assolutamente preferibile l’utilizzo di quest’ultimo dei cui pregi (e difetti) ho già abbondantemente parlato in una mia precedente prova.

I Pannelli (Panels)

A differenza di altri competitors, quali HTC, Samsung o Asus, Sony Ericsson ha effettuato una scelta molto particolare per dotare il proprio dispositivo di un interfaccia utente più amichevole, rispetto a quella standard offerta da Windows Mobile.

La critica più pesante che è sempre stata, e anche tuttora, mossa al sistema operativo Microsoft, è sicuramente imputabile alla mancanza di un’interfaccia utente che consenta un interazione più amichevole con i dispositivi pilotati dallo stesso (soprattutto senza ricorrere al famigerato “pennino”).

In realtà, infatti, piuttosto che realizzare un interfaccia di supporto alle “gesture” sullo schermo (come ad esempio il sistema Touch Flo 2 di HTC), Sony Ericsson ha deciso di implementare un sistema di selezione delle applicazioni, basato su pannelli.

XPERIA X1 Mobile Shell Panel XPERIA X1 Media Experience Panel

L’idea di fondo è estremamente semplice: tramite la pressione di un tasto dedicato posto in basso a sinistra sul dispositivo e contrassegnato appunto dalla dicitura Panel è possibile lanciare un’applicazione che consente, tramite un’interfaccia animata più o meno scenografica, di selezionare tra 9 pannelli associati ciascuno ad un software diverso, sia esso una ulteriore shell di sistema o la pagina di ricerca di Google.

Inutile dire che l’interfaccia Panel è completamente personalizzabile dall’utente. Le applicazioni disponibili al momento non sono tantissime: si va da da una versione personalizzata ad hoc di SPB Mobile Shell per lo X1 (purtroppo tanto bello graficamente quanto limitato dal punto di vista delle funzionalità), al pannello Media Xperience per navigare tra i file multimediali contenuti nel dispositivo in stile Windows Media Center, per passare al pannello Sony Ericsson che propone un interfaccia alternativa supportata anche da un lettore di feed. Altre informazioni sui pannelli disponibili sono reperibili direttamente dalla sezione dedicata sul sito dello X1.

XPERIA X1 RDS Radio Panel XPERIA X1 Sony Ericsson Panel XPERIA X1 Windows Mobile Panel

Lodevole l’iniziativa di mettere a disposizione degli sviluppatori un SDK per la realizzazione di applicazioni integrabili appunto come pannelli, incluso un emulatore software dello XPERIA e tutti i template necessari per  Microsoft Visual Studio.

Personalmente non mi sento di avallare questa scelta progettuale. Il launcher dei pannelli è simpatico ma, secondo me un po’ fine a se stesso e, tra l’altro, anche un po’ lento nell’avvio (sono necessario un paio di secondi dalla pressione del tasto alla comparsa (animata) del menù di presentazione. A mio avviso sarebbe stato più apprezzabile uno sforzo nella realizzazione di un interfaccia in stile Touch un po’ più articolata e magari meglio sovrapponibile al sistema operativo Microsoft, cercando di venire incontro alle necessità di un po’ tutti gli utilizzatori di questo sistema (dal principiante all’utente evoluto).

Probabilmente la scelta progettuale è stata di tipo diverso: si crea un applicazione che consente all’utente di scegliersi un “ambiente” semplificato a seconda delle proprie esigenze operative. Ecco quindi il perché di un pannello Media Xperience, di un Microsoft Today, di un pannello Radio o addirittura di un pannello dedicato esclusivamente a Facebook.

In tal modo però, si è privilegiato più l’aspetto ludico e ricreativo dell’apparato, rispetto a quello professionale o semi-professionale che la fascia di prezzo in cui si colloca, ne farebbe ritenere idoneo l’inquadramento.

Il pannello Facebook

Tra le varie applicazioni integrabili come pannelli, quella che mi ha colpito maggiormente è stata il panel dedicato a Facebook. A differenza di altre applicazioni presenti per Windows Mobile, e che in maniera più o meno sofisticata, ne consentono l’interazione con essa, questa consente un’esperienza completamente diversa con il noto social network, rendendone addirittura la fruizione più semplice rispetto all’interfaccia web nativa.

Il client è completamente grafico ed arricchito da gradevolissime (e fluidissime) animazioni che ne consentono una navigazione completamente tattile. Molto scenografica la creazione della home page con il movimento degli avatar, relativi a ciascun amicizia, e racchiusi in circonferenze, che si accentrano verso l’immagine del nostro profilo, anch’essa racchiusa in una circonferenza, e posta al centro dello schermo.

XPERIA X1 Facebook Panel Login XPERIA X1 Facebook Panel Dashboard XPERIA X1 Facebook Panel Logout

Descrivere il funzionamento di questo pannello non è facile, perché dovrebbe “essere provato sul campo”. In realtà avevo preparato un piccolo video per mostrare le potenzialità dello strumento ma, successivamente, non ho ritenuto opportuno pubblicarlo per una questione di rispetto della privacy degli “attori” (ovvero i miei contatti) che sarebbero stati coinvolti nella demo.

A mio avviso potrebbe essere proprio il panello Facebook la vera killer application dello X1, sicuramente costosissima (dato il prezzo di vendita del palmare), ma non escludo che qualche appassionato del social network non ci farebbe un pensierino vedendo in funzione l’applicazione dedicata.

Giudizio Finale

Pregi:

  • Compatto, elegante e, per certi versi tascabile. Spessore ridotto nonostante la tastiera estraibile.
  • Ottime rifiniture e robustezza
  • Tastiera estraibile di qualità
  • Ottimo supporto a tutte le tipologie di connettività
  • Schermo definito e luminoso: risoluzione elevata
  • Soluzione dei pannelli interessante, ma non rivoluzionaria, si poteva fare di più. Facebook panel come killer application ?

Difetti:

  • Costo in assoluto elevatissimo: 650 € sono decisamente fuori mercato, al pari, comunque di molti altri concorrenti.
  • Schermo troppo piccolo per diagonale: la risoluzione WVGA è sacrificata in uno spazio così minuto, rendendola di fatto inadeguata per una buona fruizione delle pagine web.
  • Nessuna interfaccia touch veramente significativa per gestire il dispositivo non solo a fini ludici.
  • Accesso allo slot micro-sd scomodo e difficoltoso.
  • Lentezza nell’avvio dell’applicazione di gestione dei pannelli.

In conclusione è difficile definire il Sony Ericsson XPERIA X1. E’ senza ombra di dubbio un dispositivo moderno ed interessante, ricco di contenuti tecnologici che però, date le dimensioni, tende a strizzare l’occhio più agli utenti dei super smartphoneW compatti, che agli utilizzatori storici di PocketPC Phone Edition e palmari Windows Mobile. Il prezzo di vendità è però improponibile: se siete interessati all’acquisto forse è meglio attendere dato che scenderà inesorabilmente nel giro di pochissimi mesi.

Ringrazio nuovamente Sony Ericsson e Ambito 5 nella persona di Cristiano Callegari per avermi fornito in test l’esemplare che mi ha permesso di scrivere questa modesta, ma spero completa prova, suddivisa in due parti.

Esprimi il tuo giudizio

Commenti (4) -

hermansji
hermansji
22 dic 2008 alle 20:13  01
Scusa l'OT, passo per farti gli auguri di Natale.
.:.
Cristiano
Cristiano
22 dic 2008 alle 22:43  02
@ hermansji:
OT di questo tipo sono comunque sempre ben graditi Smile
Contraccambio, anche se sicuramente ci saranno ulteriori occasioni Wink

annarita
annarita
23 dic 2008 alle 16:16  03
Caro Cristiano, passo per augurarti di trascorrere un felice Natale insieme ai tuoi cari.

Un abbraccio
annaritaSmile
Cristiano
Cristiano
25 dic 2008 alle 22:36  04
@ annarita:
Anche se in ritardo (causa malattia) ricambio con affetto gli auguri Wink

Pingbacks and trackbacks (2)+

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti