8 maggio 2010  2

Un bluetooth più “aperto” sull’iPhone con baseband 05.13.03

Mobile / Tecnologia 

Sonorix A1 Questa informazione nonostante possa interessare solo una nicchia molto ristretta di utenti del melafonino, apre interessanti scenari sulle nuove possibilità che verranno offerte dal nuovo iPhone OS 4.0. Uno dei difetti dell’iPhone non jailbroken è proprio l’estrema limitazione nelle possibilità di utilizzo dell’interfaccia bluetooth, che non consente ad esempio il collegamento a GPS esterni o a periferiche differenti da dispositivi audio (nello specifico kit auricolari o vivavoce) o altri iPhone.

Allo stesso modo, anche le informazioni veicolate verso periferiche di tipo audio, risultano in parte “castrate” di alcune informazioni.

Ad esempio, interfacciando l’iPhone con il Sonorix A1, un kit vivavoce portatile da auto dotato di display LCD per la visualizzazione anche del numero del chiamante, non è in alcun modo possibile visualizzare, nonostante sia previsto dal dispositivo, il nome associato al numero (se presente in rubrica) in luogo del numero stesso.

Aggiornando l’iPhone alla versione beta del nuovo OS 4.0, però, il bluetooth diventa estremamente più “amichevole” e “generoso” di informazioni nel dialogo con le periferiche associabili. Ecco quindi che, la funzionalità mancante nella comunicazione con il Sonorix A1, diventa finalmente disponibile e, in caso di chiamate provenienti da numeri in rubrica, finalmente sul display del vivavoce viene mostrato il nome del contatto (completo di riferimento sulla tipologia di numero, ovvero “cellulare”, “casa”, ecc.) in luogo del semplice numero telefonico.

Presumibilmente lo stesso comportamento si potrà ottenere anche con altri dispositivi vivavoce da auto dotati di display informativo (mi aspetto, in tal senso, segnalazioni in merito).

In realtà il “merito”, se così vogliamo definirlo, è da attribuire alla nuovo firmware modem, ovvero lo 05.13.03 al momento distribuito con le versioni beta dell’OS 4.0. La cosa interessante è che effettuando il ripristino all’attuale firmware 3.1.3, poiché non si ottiene anche il ripristino della baseband, si conservano le nuove funzionalità di dialogo associate al bluetooth.

Sfortunatamente, almeno per il momento, ho potuto verificare che non è ancora possibile (anche con la nuova baseband) utilizzare il collegamento bluetooth per poter rendere disponibile la connessione dati a dispositivi in abbinamento quali i TomTom della serie GO. E’ interessante notare come, invece, tale operazione sia possibile con un cellulare UMTS estremamente economico come il Nokia 2730 classic.

Esprimi il tuo giudizio

Commenti (2) -

sanghino
sanghino
09 mag 2010 alle 02:18  01
Cristiano ... ho per le mani una "bomba" e presto ne farò un post (spero interessante come i tuoi ;).
Si tratta del modello top di HTC per quanto riguarda gli apparecchi Android based, mi riferisco a "HTC Desire" ... è impressionante !!!

Ciao
Cristiano
Cristiano
09 mag 2010 alle 18:51  02
@ sanghino:
Il Desire rappresenta, attualmente, forse lo stato dell'arte su piattaforma Android prodotto da HTC.
Ho letto recensioni estremamente positive e aspetto con grande curiosità anche le tue impressioni in merito Smile

Aggiungi Commento

biucitecode
  • Commento
  • Anteprima
Loading


| |   |  

Codice QR

Codice QR - cristianofino.net

Ultimi Commenti